Delicious Memories

Paul D. Dramelay

Ho iniziato a scrivere quando ero molto giovane, si può dire che la passione per i romanzi di genere e la scrittura siano cresciuti di pari passo, fin da piccolo. A 9 anni il primo libro fantasy, a 11 il primo Asimov, a 13 ho cominciato a scrivere il primo romanzo, Meldor, su un quaderno delle elementari. Da lì la mia attività non si è mai fermata e oggi sono qui, a presentare il mio primo lavoro.

cibo vegano

Vegano & Vegetariano

Fin da giovane ho percepito la necessità di un’alimentazione più responsabile nei confronti del pianeta e dei suoi abitanti. Così, dopo vari tentativi, intorno a 30 anni ho cominciato a prediligere pasti vegani a quelli onnivori, i quali di tanto in tanto, intervallo una pizza o del formaggio.

italia vista dallo spazio

Ambientalista

Ho sempre seguito le questioni ambientali e le associazioni che si battono per la salvaguardia delle foreste, i mari e tutte le forme di vita animali. Da adolescente ho cominciato a essere un volontario del WWF, passando poi a rendermi utile per qualsiasi causa a prescindere della “bandiera” promotrice.

notebook_dramelay

Oltre 50 Storie

Ho iniziato a scrivere quando ero molto giovane, si può dire che la passione per i romanzi di genere e la scrittura siano cresciuti di pari passo, fin da piccolo. A 9 anni il primo libro fantasy, a 11 il primo Asimov, a 13 ho cominciato a scrivere il primo romanzo, Meldor, su un quaderno delle elementari.

Spesso mi fanno questa domanda:

perché usi uno pseudonimo, per giunta straniero?

Ho iniziato a scrivere quando ero molto giovane, si può dire che la passione per i romanzi di genere e la scrittura siano cresciuti di pari passo, fin da piccolo. Le mie letture erano allora e sono anche oggi, per lo più di autori Inglesi o Americane ed ecco quindi che fin da subito, il mio fantasticare su un possibile pseudonimo, mi ha fatto ricadere sulla scelta di utilizzarne uno di origini straniere. Tra i tanti autori dai quali cercai

di prendere ispirazione, quelli che a mio avviso avevano un nome evocativo e affascinante, erano: Robert Louis Stevenson (L’isola del Tesoro), Arthur Conan Doyle (Sherlock Holmes),Edgar Allan Poe (Il pozzo e il Pendolo), J. R. R. Tolkien (Il Signore degli Anelli), Robert Ervin Howard (Conan il Barbaro), H. P. Lovecraft (Ciclo di Cthulhu), Marion Zimmer Bradley (La Casa Tra i Mondi), Philip K. Dick (Il Cacciatore di Androidi),

Clive Staples Lewis (Le Cronache di Narnia), Ursula K. Le Guin (Ciclo di Earthsea), Robert A. Heinlein (Fanteria dello Spazio), Arthur C. Clarke (2001:Odissea nello Spazio), Herbert George Wells (La Guerra dei Mondi).

Da qui è partita la mia ricerca ed è questo il motivo principale per il quale oggi mi firmo Paul D. Dramelay.

Alcune info aggiuntive su di me e il mio lavoro.

A seguire un po’ di FAQ che possono esservi di aiuto per comprendere meglio il mio lavoro, e le mie idee in campo di scrittura, ambiente e volontariato. Se avete altre domande, potete utilizzare il modulo contatti. Grazie!

Il Distintivo dei Guardiani parla di fumetti e supereroi, ma anche di difesa dell’ambiente. Tematiche queste per me importanti che, quando ho cominciato a scrivere il libro, non erano ancora presenti e all’attenzione del pubblico. Film Marvel e interesse ambientale era solo al loro inizio, quando oltre 10 anni fa ho cominciato a progettare il libro!

Si tratta di un Young Adult anche se, tale definizione ormai lascia il tempo che trova. E’ di sicuro stato scritto in modo che possa essere godibile anche per i più giovani, ma parla a tutti coloro che amano i fumetti, che hanno sempre sognato diventare un supereroe e che s’impegnano personalmente per la salvaguardia del pianeta.

Inizialmente il Distintivo dei Guardiani era un racconto per un concorso ma mi accorsi che non riuscivo a dire tutto quello che avrei voluto, in 50.000 parole. Il progetto è cresciuto diventando molto corposo e a oggi, è composto da due trilogie. La prima conclude il Ciclo dei Cambiamenti, la seconda introduce un nuovo corso degli eventi.

Di quello e non solo. La salvaguardia dell’ambiente, delle specie animali e quelle vegetali è un aspetto fondamentale delle mia vita fin da piccolo. Per questo ho voluto inserire tali argomenti nel primo lavoro proposto al pubblico e di sicuro, anche nei prossimi saranno presenti anche se magari solo in forma accennata.

Il libro potrebbe suscitare l’interesse di chi legge fumetti super eroistici e/o negli anni si è appassionato ai film di tale genere. Inoltre parla di ambiente quindi, potrebbe essere un modo per i genitori attenti a queste tematiche, per far leggere ai loro figli pre adolescenti qualcosa che affronta in modo leggero tali tematiche. Infine, potrebbe piacere a tutti coloro che almeno una volta da piccoli hanno desiderato essere come il loro supereroe preferito.

Poter diventare uno scrittore, per cominciare, poi affermarmi come autore autorevole. Anche se la cosa dovesse metterci anni e non esplodere all’improvviso al primo libro, sarebbe una bella soddisfazione. Oltre a ciò, mi renderebbe davvero orgoglioso poter spendere quel poco di notorietà acquisita, per promuovere la cura, l’amore e il rispetto nei confronti del pianeta.

Sì certo e una prima versione nel 2014 del libro finì on line per prova, con un servizio a pagamento ma fu più un danno che un bene perché quando mi accorsi di alcuni errori ed ebbi l’idea di cambiare alcune dinamiche del racconto, fu un inferno per ritirarlo dagli store on line. Sinceramente non credo che il Self possa eguagliare il lavoro e la professionalità di una casa editrice seria, quindi è una strada che non proverò nuovamente.

Sì. Negli anni ho dato vita a molte storie che ho poi coltivato facendole diventare dei progetti corposi. In alcuni casi sono diventati una prima stesura di libri che poi ho lasciato “riposare” nel cassetto. Alcuni di questi progetti mi sono serviti per crescere e forse non avranno mai una fine ma per un paio di loro, spero di avere la possibilità di portarli a compimento.

Verissimo! Negli anni di formazione, ma anche ora, ho utilizzato la scrittura di racconti brevi per sperimentare consigli e tecniche. Inoltre le piccole storie mi hanno permesso di esplorare generi differenti, divertendomi anche con il registro narrativo. Alcuni di questi lavori sono presenti sul sito e spero, col tempo, di poterli implementare sistemando molti altri.

Freschi & Gustosi Come Appena Sfornati
Vuoi approfondire la mia conoscenza? Leggi uno dei miei racconti brevi realizzati negli ultimi anni. Se ti piacciono, non dimenticare di farlo sapere in giro!
FAIRY TALE / HUMOR
SCI-FY / ACTION
HARDBOILED / HUMOR

Presto on line

REAL LIFE / ACTION